This page has been translated from English

La terra silenziosa e Amare Dio con tutto il cuore, anima, mente e forza


Deuteronomio 11:13 "E avverrà, se darete ascolto diligentemente ai miei comandamenti che io oggi ti comando di amare il Signore vostro Dio e di servirlo con tutto il cuore e con tutta l'anima"
Deuteronomio 11:22 "Poiché, se voi diligentemente mantenere tutti questi comandamenti che io vi comando, per fare loro, amando il Signore tuo Dio, di camminare in tutte le sue vie, e per unirà a lui"
Jos 22:05 "Ma prendere diligente attenzione a fare il comandamento e la legge che Mosè, servo del Signore si pagano, ad amare il Signore vostro Dio, e di camminare in tutte le sue vie, osservando i suoi comandamenti, e per stretti a lui, e di servirlo con tutto il cuore e con tutta l'anima. "
Mar 12:30 "E sarai tu amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l'anima tua e con tutta la mente tua e con tutta la tua forza: questo [è] il primo comandamento."
Luca 10:27 "Ed egli, rispondendo, disse: Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l'anima tua e con tutta la tua forza e con tutta la tua mente e il prossimo tuo come te stesso".
Mat 22:37-38 "Gesù gli disse: Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l'anima tua e con tutta la tua mente. Questo è il primo e grande comandamento. "

Che cosa significa amare il Signore, tuo Dio, con tutto il cuore, anima, mente e forza? La parola qui per "tutti" in greco è "holos", e significa "tutto, tutto, completamente", ed è tradotto anche nella KJV nel senso di "ogni minima parte". Quindi questo significa che se il tuo cuore, anima, mente e forza erano un grafico a torta, ognuno di questi avrebbe mostrato il 100%, la torta completa, di cui si ama Dio con. Amare Dio con tutto il cuore dovrebbe includere con tutti i pensieri, intenzioni, e le emozioni del ragionamento cuore, e la comprensione della vostra mente, con tutta l'immaginazione del tuo cuore e la mente, con tutta la forza e la volontà che hai, con tutte le la tua anima, con tutto quello che hai al 100%.

A volte sembra che ciò che accade realmente in pratica è che invece di concentrarsi sul dare e l'utilizzo del quantitativo di 100% del nostro cuore, mente, volontà, e l'anima, cerchiamo di sostituire la quantità con la qualità. I nostri pensieri potrebbe forse essere solo su Dio alcuni periodi durante il giorno, il resto del tempo sono i nostri pensieri su altre cose, e le nostre emozioni sono avvolti, non in Dio, ma in quelle altre cose. Quei pensieri più spesso di quanto non includono cose come il lavoro che dobbiamo fare, e le questioni di routine della vita, e anche solo banalità del mondo e le cose in esso che la Bibbia ci ricorda passano via, o forse anche di più, siamo focalizzata su altre persone, o gruppi di persone, o su noi stessi e la nostra astrazioni di priorità che sono auto-concentrati, cose come auto-valutazioni e auto-piaceri. E le nostre emozioni sono avvolti in questo genere di cose, i nostri cuori interdipendente avvolto con i nostri pensieri. Ma durante i tempi in cui ci credo in Dio, cerchiamo di dargli il 100%, cerchiamo di essere puro nei nostri pensieri e le emozioni, cerca di piacere a Lui, con uno sforzo sincero voluta di alta qualità di amore verso di Lui presente.

Quindi, un cristiano potrebbe svegliarsi e pregare Dio per un po 'di tempo, ma poi il tempo con Dio è finita, ed è fuori a correre su quello che deve fare quel giorno. Tanto come ci saranno interazioni con gli altri quel giorno, è cose come cosa dire in un momento prossimo, cosa indossare, come agire, e molto probabilmente soprattutto, quello che gli altri penseranno, in ogni modo che i pensieri di altre persone potrebbero effetto la nostra vita. Ci sono tante cose a cui pensare, notizie e sport, e attività, intrattenimenti, e, naturalmente, le ultime curiosità in corso con altre persone nella nostra vita e quello che sta succedendo con loro. Ma quanto tutto il giorno Dio si lasciano i nostri pensieri completamente per distese di tempo, pensare ad altre cose, o di altre persone, e avendo le nostre emozioni vanno su e giù, come sulle onde compiuti dai nostri pensieri. Quanta ce ne importa di tutte queste cose e altre persone, che non sono Dio?

Ma quando è il momento di tornare a Dio, lo ringrazio per un pasto, o vedere qualche problema vi chiediamo in preghiera per il Suo aiuto su, o qualche situazione in cui ci pensare su che cosa potremmo fare che potesse piacere, allora è con grande qualità di sincerità intendiamo trascorrere questo tempo con lui, cercando di dare a Lui tutta la nostra attenzione, tutto il nostro cuore, mente, anima e forza, amando lui. Quindi, in quel momento che noi siamo con Dio, gli diamo il 100% e provare per la qualità .... ma noi non lo quantitativi dare il 100%. Come possiamo essere lui dare il 100% la quantità quando la nostra mente e le emozioni sono molto spesso su qualcos'altro?

Quindi, forse c'è stato qualche malinteso ... è davvero tutto naturale che tutto ciò che si concentrano su, siamo piuttosto facilmente può scegliere per cercare di concentrarsi su di essa con tutta la nostra attenzione in questo momento? Se i nostri pensieri, sentimenti, volontà, tutto ciò che siamo, si concentra totalmente su Dio con l'amore per una certa percentuale minore di un giorno, è che in realtà ciò che Egli è che ci comanda di fare con il primo e grande comandamento? Se questo è lo standard, poi tutto e ci concentriamo su per un certo periodo di tempo, dando tutta la nostra attenzione, sentimento d'amore verso di essa, siamo in realtà amarlo con tutto il cuore, anima, mente e forza. Quindi sicuramente non è questo che significa il comandamento. Da quella standard, guardando un film che ami che è una vecchia conoscenza personale, godendo con rapita attenzione, le vostre emozioni e pensieri avvolti in esso, è amore sarà tutto il tuo cuore, anima, mente e forza.

Amare Dio con tutto il cuore, l'anima, la mente e la forza non può essere solo una questione di qualità. Viviamo creazioni di passaggio attraverso il tempo, a quattro dimensioni creature, quindi "tutti" deve essere anche una questione di quantità nel tempo. Tutto il cuore significa che tutto il tuo cuore come si passa attraverso il tempo, non solo qualche volta. Il grafico a torta non dovrebbe variare da mostrare 100% al 50% allo 0% durante il giorno, ma il comandamento è applicabile a ogni momento in ogni giorno. Il cerchio è pensato per leggere il 100% a Dio tutto il tempo. Forse questo potrebbe sembrare uno standard quasi impossibile da raggiungere, e potrebbe anche essere comprensibile per le persone esitano a che questo non è ciò che il comandamento di Gesù 'deve avere davvero significato. Ma sembra seguire logicamente che se il 100% è ciò che Dio vuole in un momento, poi al 100% è ciò che Dio vuole in ogni momento, almeno per provare questo obiettivo ideale con tutta la volontà che hanno forza e possiamo fare appello. Se questo è ciò che Dio ci ha comandato di fare, poi anche se potrebbe sembrare un traguardo impossibile da raggiungere per, non può essere, come tutte le cose sono possibili con Dio, e Dio non ci comanda di fare ciò che è impossibile per noi fare comunque.

Sembra che ciò che ci è stato insegnato, forse non formalmente, ma solo dalle impressioni che riceviamo da tutto il mondo, anche provenienti dal mondo e dalla chiesa, è che è normale e accettabile nella pratica quotidiana per dare condizioni di parità con tutto e Dio tutti gli altri. Salvo che sappiamo che ciò che Dio dice è più importante, ciò che Egli vuole regola su tutto il resto e tutti gli altri, il fatto è che, in pratica, Dio è ancora collocato su un livello uguale come tutto il resto importanza. Dio ha più dire così, o cerchiamo di essere obbediente in questo obiettivo, ma comunque ha ragione accanto a tutti e tutto il resto.

Se tutto ciò che conta per noi è stato in fila davanti a noi, diciamo che in piedi lungo una linea in una palestra dove ci si siede sugli spalti, allora Gesù è lì, accanto a Lui si trova la nostra famiglia, il nostro lavoro e colleghi di lavoro, accanto a loro i nostri amici, i nostri membri di chiesa, e diciamo, uno specchio in cui noi stessi ci vediamo. Quindi ci sono 50 persone in piedi su una linea di fronte a voi, lei compreso, e tutti a turno con l'essere al centro dei vostri pensieri, emozioni, ragionamenti, progetti, e gli sforzi. Gesù è solo in una folla, anche se può essere quello che Egli vi dirà ha ancora una grande importanza e regola voi nel tempo trascorso non focalizzato, in lui, ma su tutti gli altri.

In altre parole, anche se tutto questo tempo è trascorso con la vostra attenzione ad amare, ancora i tuoi vicini e auto hanno ricevuto posto uguale accanto a Gesù in questa formazione, che rappresenta il vostro tempo e concentrazione. Ma il comando di amare Dio è separato e grande e il primo, dal comando di amare il prossimo tuo come te stesso, che è il secondo comandamento. Così sembra che in qualche modo Dio, Gesù, non deve solo essere schierato con tutti gli altri, che anche il tempo (anche in amore) nei vostri pensieri, sentimenti, ragionamenti, progetti, sforzi. Come può allora il primo e grande comandamento, che richiede a Dio di essere tutto e il primo, essere separati di nuovo dal secondo comandamento di amare il prossimo tuo come te stesso?

Sembra forse un modo per concentrarsi interamente su Dio, è quello di rimuovere semplicemente tutti gli altri, o trovare un modo per metterli in secondo piano, e lasciare solo Gesù in piedi in primo piano. Un'idea che mi ricorda di un film un po 'inquietante semi-scifi degli anni 80, chiamato "La terra silenziosa". In questo film un uomo si sveglia e trova se stesso solo nel mondo, ora pieno di città vuote, in cui sembra che tutti abbiano immediatamente svanito tutto in una volta. Trascorre molti mesi, forse un anno, in totale solitudine. La maggior parte del film parla di come egli si occupa senza avere altre persone ad avere alcun tipo di rapporto con. Le sue attività comprendono vivere la bella vita nelle case deserte dei ricchi e famosi, divertimento con manichini, bere, viaggiare, e molto tempo speso alla ricerca di altre persone. Odia apparentemente da solo, e quando trova finalmente un paio di altri sopravvissuti, che sembrano condividere il sentimento. Non appena si accetta che non sono fuori di uccidersi a vicenda, in una scena, senza una parola, si muovono in condivisione un grande abbraccio di gruppo - una scena che tocca intuitivamente su uno dei bisogni più profondi del cuore umano, che è l'amore.

Il film porta un punto di vista ateo come Dio non viene conteggiato come presente, e l'idea di solitudine completa e totale di un uomo è ciò che rende il filmato in modo ossessionante, per pensare di non vedere o parlare con un'altra persona vivente mai più, di avere mai a nessuno di amare, o di amare te.

Ma proprio come un esperimento mentale, cosa significherebbe per voi o io in materia del nostro rapporto personale con Dio, con Gesù Cristo, con lo Spirito Santo, se ci siamo svegliati un giorno per un pianeta vuoto, tutti gli altri passati, un terra tranquilla? Mettere Dio di nuovo in questa idea, se e come la Bibbia è vera, un rapporto personale con Gesù Cristo attraverso il Suo Spirito Santo che dimora in tutti i credenti, è possibile. E per quanto riguarda ciò che significa da un rapporto personale, quello che sembra essere dimostrata nella Bibbia è un rapporto di interazione reale, non solo parlare con Dio, ma Dio torna a parlare, l'insegnamento, di conforto, dando indicazioni e fornendo tutti i frutti della lo Spirito Santo, di amore, gioia, pace, e così via.

Così come un cristiano, diciamo che tutti gli altri ha realmente scomparire. Piuttosto che finire a parlare con manichini, si potrebbe parlare a Gesù - ea differenza di manichini, si può parlare di nuovo. Piuttosto che una vita senza amore priva di azienda, è Gesù Cristo, il cui spirito è dentro di te, lo spirito di un Dio che è l'amore stesso, e ti ama, il cui spirito la Bibbia dice che darà conforto, e ti insegnano. Gesù ha anche detto nel suo santo Spirito Egli non ci lascerò orfani, Egli non avrebbe mai ci lascia o ci abbandonerà, ma sarà sempre con noi, uno spirito con il quale gridiamo come un bambino: "Papà!" A Dio nostro Padre. Così come cristiano, se mai si è svegliato un giorno un mondo in cui tutte le altre persone sono scomparse, non si dovrebbe in realtà essere solo. Si sarebbe invece vivere in un mondo dove ci sono due persone presenti: tu e Gesù Cristo, mediante il suo Spirito Santo.

E se tutti gli altri erano andati ... quanta differenza farebbe in quanto si concentra sul rapporto con Dio? I vostri rapporti con tutti gli altri sarebbe andato, è andato il vostro coniuge, i vostri figli se ne sono andati, il resto della tua famiglia è andato, i tuoi amici sono andati, e tutta la gente in chiesa non ci sono più, il tuo capo e tutti i tuoi colleghi se ne sono andati, e tutti quei rapporti non richiedono più niente da te, né si può dare o ricevere qualcosa da loro. Oltre a questo, non è più necessario per andare al lavoro, scuola, chiesa, o hanno altri impegni: le richieste e le distrazioni non sono più. Improvvisamente tutti i pensieri relativi a ciò che chiunque altro pensa che diventano irrilevanti ... così come tutti i piani che aveva circa il vostro futuro in relazione al successo, ogni organizzazione di un gruppo di persone, o comparativa auto-nomine in alcuni status quo, dove un giorno potrebbe andare bene , o quello che potrebbe un giorno hanno raggiunto. Si sarebbe vivere in un mondo con vincoli pochi o nessun tempo, solo un altra persona che esisteva in tutto il mondo, Gesù, e solo una possibile relazione si potrebbe avere con nessuno.

Blocco chiunque altro ad amare, o amare voi, se voleva avere una relazione d'amore con chiunque, è solo avrebbe potuto uno con Dio. Se tu fossi spaventata, Dio sarebbe l'unico lì per calmare te, se tu fossi triste, Dio sarebbe l'unico lì a consolarvi, se ti sentivi gioia per la bellezza di un'alba, Dio sarebbe l'unico a condividerlo con, se si voleva mostrare qualcosa di pulito che hai fatto a qualcuno, Dio sarebbe l'unico che può dire "che figo!", se si voleva un abbraccio o qualcuno per tenere voi, Dio sarebbe l'unico lì a fare neppure questo.

Ed ecco il punto: da quanto insegna la Bibbia, Dio può fare queste cose, fa queste cose, e vuole avere quel tipo di rapporto personale di amore tenero stretto con ognuno di noi. La Bibbia dice, Deuteronomio 04:29 "Ma di là cercherai il Signore tuo Dio, tu troverai [lui], se lo cercherai con tutto il cuore e con tutta l'anima." Quindi, se questo sembra mancare, è Non che Dio non c'è, o che Egli non vuole che una stretta relazione personale: ma lui non si forza a nessuno. Devi trovare Lui, vuole Lui, che è una questione di cercare Dio con tutto il cuore e l'anima. Torna il grafico a torta, se e Dio erano soli nell'universo, la quantità di tempo sarebbe il grafico a torta si concentrano al 100% ad amare Dio e il rapporto con Lui?

Guardate in un altro modo ... se tu e Bob, il cui un tipo abbastanza simpatico, sono stati gli unici 2 persone rimaste sul pianeta, ma in quanto tempo si spende con una particolare attenzione enorme sul vostro rapporto con Bob, si concentrano sul dare o ricevere amore da Bob? Scommetto che sarebbe stato un maggior parte del tempo. Se tu fossi il solo 2 persone sul pianeta, ci avrei scommesso che avrebbe vissuto vicino o con l'altro, fare più cose insieme, parlare tutti i giorni su qualsiasi cosa ... perché sarebbe tutto quello che avevano gli uni agli altri. Anche se Bob ha parlato un'altra lingua, scommetto che avrebbe preso il tempo per imparare, giusto per essere in grado di relazionarsi con lui. Se si e Bob sono stati gli unici 2 persone sul pianeta, io credo che sia molto probabile che si sarebbe rapidamente fissarsi su Bob, anche sembrano ossessionati con Bob, cosa pensa Bob, Bob come sta facendo, in cui Bob è, e non volendo qualsiasi cosa accada in modo che si perderebbe Bob, perché sarebbe tutto quello che aveva per un amico. Bob tenderebbe ad occupare tutti quegli spazi in cui ognuno e ogni altra cosa era stato, e così Bob tenderebbe a prendere i vostri pensieri ed emozioni, il vostro obiettivo e ragionamenti, e piani, e gli sforzi.

Ora, cosa succede se si e Gesù Cristo sono state solo 2 le persone rimaste sul pianeta, quanto tempo spenderesti con una particolare attenzione enorme sul vostro rapporto con Gesù, messa a fuoco sul dare o ricevere amore da Gesù? Scommetto che sarebbe la maggior parte del tempo. Se tu fossi il solo 2 persone sul pianeta, ci avrei scommesso che avrebbe vissuto vicino o con l'altro, fare più cose insieme, parlare tutti i giorni su qualsiasi cosa ... perché sarebbe tutto quello che avevano gli uni agli altri. E scommetto che avrebbe preso il tempo per imparare a parlare la sua lingua, imparare il suo stile di comunicazione con voi, giusto per essere in grado di relazionarsi con lui. Se si e Gesù erano gli unici 2 persone sul pianeta, io credo che sia molto probabile che sarebbe presto diventato fissato su Gesù, anche sembrano ossessionati con Gesù, ciò che Gesù pensa, non come Gesù sta facendo, dove Gesù è, e vuole qualsiasi cosa accada in modo che si perderebbe Gesù, perché Egli sarebbe stato tutto quello che aveva per un amico. Gesù avrebbe tendono ad occupare tutti quegli spazi in cui ognuno e ogni altra cosa era stato, e così Gesù tenderebbero a raccogliere i vostri pensieri ed emozioni, il vostro obiettivo e ragionamenti, e piani, e gli sforzi.

Ed è quello che penso che il primo e grande comandamento è in realtà punta a: Egli è "Dio con noi". Gesù Cristo non vuole essere solo un'altra persona nella line-up. Per soddisfare il primo e grande comandamento, Dio in Gesù Cristo ha bisogno di essere l'unico su quella linea, in una palestra altrimenti vuota ... su un pianeta altrimenti vuoto. L'amore che ci viene comandato di avere per Dio può essere descritto in linguaggio moderno, come niente di meno che una vera e propria ossessione che tutto consuma, con tutte l'abbandono della realtà della solitudine, come se si stesse vivendo in un mondo di soli due , tu e Gesù Cristo.

Il secondo comandamento non porta altre persone di nuovo in palestra, ma sono tutti sullo sfondo, allineati sul lato opposto della palestra - e non sono solo quelli che vi sono vicini e sapere, ma che altre applicazioni line- comprende fino ogni singola persona sul pianeta, che tutti sono i vostri vicini che siete ad amare come te stesso, trattare come si vorrebbe essere trattati. E 'Dio in Gesù Cristo che deve essere in primo piano, più vicino a voi, più grande ai tuoi occhi, che è nella parte anteriore e il primo piano della vostra linea di vista, non importa chi sei guardando dietro di lui.

Il primo comandamento è Dio dice ciò che Egli vuole da ognuno di noi è la reciprocità del tutto consuma l'amore Egli ha, e vuole mostrare, per ciascuno di noi (e ha dimostrato, come ha già fatto niente di meno che morire per salvare noi). E noi possiamo sapere che la reciprocità è ciò che è meglio e più felice per ognuno di noi, come i comandamenti di Dio sono sempre a nostro beneficio. Per ognuno di noi, nonostante i nostri numeri, non ci sono solo i numeri a Dio, ma come Dio è infinito, e Dio è amore, Egli ha questo tipo di appassionato amore per ciascuno di noi come individui, e vuole farci credere che, e di amarlo a nostra volta, e per lui di avere un vicino profonda relazione d'amore personale con ciascuno di noi - che non è diminuita dalla moltitudine siamo noi, così come Egli è infinito ed è amore, ed effettivamente può fare questa grande impresa di un rapporto reale, in tempo reale, tutto il tempo, con ognuno di noi. Egli può riguardare personalmente a ciascuno di noi da vicino, e profondamente, e con vero amore e la cura e l'intimità, ed Egli vuole, e vuole che noi ricambiare.

Egli ci permette di scegliere di venire a Lui o no, a credere in Lui o no, ci dà la possibilità di scegliere Gesù Cristo o no: ma una volta che abbiamo fatto questa scelta in quanto cristiani, primo e grande comandamento di Dio è di amarlo con tutto abbiamo ottenuto, per tutto il tempo. L'analogia della palestra e gradinate è solo un'analogia, per vedere tutto il resto con Gesù sovrapposti di fronte ad esso. Ma ciò che Dio ha fatto per noi è molto più personale. Non è nemmeno che Gesù è quello di sedersi sugli spalti con voi, ma piuttosto, Dio l'ha reso così il suo Spirito, lo Spirito di Gesù Cristo, può abitare dentro ognuno di noi.

Imparando ad essere in piedi e dallo Spirito Santo di Gesù, e di avere la mente di Cristo, entriamo in accordo con la Sua volontà, e sono cambiati per essere come Gesù. Non abbiamo mai diventare Gesù, ma crescere e cambiare per essere in accordo con i suoi pensieri ei suoi sentimenti, tutti i pensieri, intenzioni, i sentimenti del suo cuore e l'anima, e di avere la nostra volontà e la forza e gli sforzi di essere d'accordo con la sua - e il suo Spirito ci conduce in tutto questo, producendo suoi frutti. Diventiamo come Lui, e in questo, siamo cambiati a vedere il mondo come lui, di fare come avrebbe fatto, e anche, ad amare Dio come Gesù fa.

Gesù non vuole essere solo un altro come persona nella line-up, né l'unico su una linea in primo piano, come si guarda a Lui, separato. Non è nemmeno vuole essere solo accanto a te sugli spalti, guardando con voi in altri, accanto a te. Ciò che Egli vuole davvero da voi è di essere "Dio con noi", di essere "con" il tuo rinato spirito, nel suo Spirito, dentro di te, gli occhi e la visione sovrapponendo i propri occhi, in modo da vedere le cose come lui. Per sentirsi come si sente, pensa come crede, sarà come vuole, e amare come Lui ama. E possiamo conoscere il modo in cui Gesù ama il Padre è perfetto, amare Dio con tutto la sua mente, cuore, anima e forza. E in questo, come impariamo a camminare nel Suo Spirito Santo perché diventiamo in accordo con Gesù, per diventare come Gesù, il nostro amore per Dio può essere fatto per consumare veramente il 100% del nostro cuore, mente, anima e forza, 100 % del tempo.

Categoria: Senza categoria
È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il RSS 2.0 feed. Potete lasciare una risposta , oppure trackback dal tuo sito.
Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> < del datetime = ""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>